Antichi misteri, antiche profezie - Docu

Un video per tutti gli appassionati, anche se scettici, di leggende e antiche profezie. La volontà di prevedere il futuro è infatti un desiderio che attraversa tutta la storia umana e le varie culture dei popoli che hanno abitato ed abitano la Terra.

Per questo anche la comunità scientifica, che pure respinge ogni ipotesi di possibilità di precognizione, ha studiato l'evoluzione, nei secoli, dei soggetti che affermavano di avere capacità divinatorie. Pensiamo all'oracolo di Delfi o all'attività degli aruspici che "leggevano" gli eventi futuri dalle interiora degli aninali o dal volo degli uccelli.

Nella stessa Bibbia sono indicate varie profezie, come quelle attribuite a Giuseppe, figlio di Giacobbe, che per i suoi poteri fu chiamato al cospetto del faraone.

Per i cristiani, le profezie più celebri sono quelle attribuite a San Malachia.

In epoca moderna, le profezie più celebri, quelle intorno alle quali tanto si è scritto e fantasticato, sono quelle di Nostradamus, astrologo e speziale francese vissuto nella metà del Cinquecento. Nelle sue quartine, scritte in modo ambiguo, alcuni hanno letto, in modo postumo, la Rivoluzione francese, l'ascesa al potere di Hitler, lo scoppio della prima bomba atomica e persino gli attentati alle Torri Gemelle dell'11 settembre 2001. 

Meno celebre è la storia di William John Warmer, insegnante irlandese di chiromanzia noto con il nome di Cheiro, che predice una tragedia in mare che sarebbe avvenuta verso la metà di aprile del 1912. Quell'anno, il 14 aprile, affonda il Titanic. Un fatto che alimentò la fama di veggente dell'enigmatico Cheiro.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Ilario Palazzo. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!