Arapaima nei fiumi Amazzoni

Strepitosa ripresa di un'insolita pesca a mano, un pesce che supera a dismisura le aspettative del suo protagonista! Episodi simili sono sempre più frequenti nelle acque del misterioso Rio delle Amazzoni, territorio che negli ultimi cento anni ha subito un notevole cambiamento, intensificatosi notevolmente negli ultimi venti anni.

Il flusso di imbarcazioni e battelli su di esso è stata una delle cause principali di tali cambiamenti, che hanno permesso l'avvistamento di specie di pesci sempre più rari. E' ormai cosa risaputa che lungo il suo tragitto possiamo imbatterci ai limiti della conoscenza, dai lunghi e pacifici delfini a spaventose anaconde mitologiche. Ci sono molti fattori da calcolare ovviamente, li dove il fondale è roccioso e sono più propense e contaminato dall' uomo troviamo un determinato tipo di fauna, ma, li dove il terreno è fangoso e incontaminato, si rischia di imbattersi in creature insolite e a volte spaventose; coccodrilli, caimani e anaconde; c'è chi parla addirittura di veri mostri acquatici.

Questo video, a mio parere, asseconda questa teoria e quasi percepisco l'adrenalina del protagonista, che, senza timore, si addentra in acque selvatiche e si avvicina al suo trofeo. Parliamo di "un'Arapamia" specie che può raggiungere i 2m e mezzo di lunghezza e un peso di 200 kg, è considerato un pesce antico e recenti studi affermano che i sui discendenti risalgono a più di 250 milioni di anni fa.
Autore Fedes
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!