Bolero all'uncinetto facile ed elegante! (1/3)

Questo video tutorial (parte 1/3) mostra passo passo la tecnica per realizzare un bellissimo bolero all'uncinetto. In questo primo video si vede l'avvio della lavorazione del corpo di base del bolero, con la creazione del motivo nel tessuto.
I punti adottati sono molto semplici: catenelle (cat.), maglia alta (m.a.), maglia bassa (m.b) e maglia bassissima (m.bs).
L'uncinetto scelto è da 3.25mm. Per la quantità e il tipo di filato dipende dal risultato che si vuole ottenere e dalle misure personali.
Si avvia il lavoro con 111 cat. di base, ma è possibile aumentare o diminuire di moduli di 36 cat. secondo la dimensione della propria vita.
Riga 1: saltare 5 cat. di base e nella 6° fare 3 m.a. (da ora chiameremo il gruppo di 3 m.a. doble V stitch (dV), quindi 1dV=3m.a. nello stesso punto), saltare 2 cat. e di nuovo 1dV, poi fare 13 cat, saltare 5 cat. di base e di nuovo 1dV. (*) Salta 2 cat e dopo 1dV (*). Ripetere da (*) a (*) 3 volte. Fare 13 cat., saltare 5 cat di base e fare 1dV. Saltare 2 cat. e di nuovo 1dV.
Chiudere la riga con 1 cat., lsatre 2 cat e fare 1m.a. nell'ultima cat. di base.
Riga 2: 4 cat. Giro il lavoro. 1dV nello spazio tra l'ultima m.a. e il dV del giro precedente + 1dV nel successivo spazio tra i dV del giro prima.
(*) Fare 6 cat + 1 m.b. nel mezzo dell'arco formato dalle 13 cat. del giro prima + 6 cat. + 1dV in ogni spazio tra i dV del giro prima. (*). Ripetere da (*) a (*) per tutta la riga.
Chiudere la riga con 1dV nell'ultimo spazio dell'arco di 5 cat. saltate all'inizio del giro prima + 1cat + 1m.a. sempre nell'arco.
Riga 3: 4 cat. Girare il lavoro. 2dV nei primi 2 spazi disponibili.
(*) Fare 6 cat. + 1m.b. nell'ultima cat. del mezzo arco del giro prima + 1m.b. nella m.b. del giro prima + 1m.b. nella cat. subito dopo (ottenendo così 3m.b. consecutive) + 6 cat + 1dV in ogni spazio tra i dV del giro prima. (*). Ripetere da (*) a (*) per tutta la riga.
Chiudere la riga con 1cat + 1m.a nello stesso spazio dell'ultimo dV.
Riga 4: 4 cat. Girare il lavoro. 1dV in ogni spazio (2 in totale).
Seguire la stessa lavorazione da (+) a (*) del giro prima ma aumentando le m.b. centrali (ottenendo così 5m.b. consecutive).
Riga 5: ripetere lo schema della riga 4 ma aumentando ancora le m.b. centrali (ottenendo così 7m.b. consecutive).
Riga 6, 7 e 8: ripetere lo stesso schema della riga prima ma aumentando di 1dV agli estremi di ogni arco e diminuendo le m.b. centrali ad ogni giro (ottenendo così 5m.b. consecutive per la riga 6, 3m.b. consecutive per la riga 7 e 1m.b nella riga 8). Con queste m.b. centrali si forma il disegno di un rombo.
Riga 9: 4 cat. Girare il lavoro. 1dV in ogni spazio, compresi inizio arco e fine dell'arco successivo. Chiudere la riga come prima.
Riga 10: 4 cat. Girare il lavoro. 1dV in ogni spazio per tutta la riga. Chiudere la riga come prima.
Riga 11: 4 cat. Girare il lavoro. 1dV x 2 nei 2 spazi successivi.
(*) Fare 13 cat. + 1dV x5 nei 5 spazi successivi (*). Ripetere da (*) a (*) per tutta la riga.
Riga 12=riga 2. Riga 13=riga 3. Riga 14 =riga 4. Riga 15=riga 5.
Riga 16: Riga in cui si crea la punta per ridurre il lavoro.
3 cat. Girare il lavoro. 1dV non nel primo spazio ma nel secondo, creando così la riduzione. Procedere come riga 6. Chiudere con 1m.a. nella terza cat. del giro prima per creare riduzione e spigolo.
Riga 17: 3cat. Girare il lavoro. 1dV nel secondo spazio disponibile. Procedere come riga 7. Chiudere la riga con 1m.a. nella terza cat. del giro prima per ottenere la riduzione.
A questo punto si dovrebbero avere in totale 8 modelli di rombi.
Il resto della lavorazione si potrà vedere nei due video successivi.
Autore Evi600
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!