Juventus Arancia Meccanica - Il nostro benvenuto

Il saluto è una forma di comunicazione rivolta sia ad un singolo individuo che ad una più ampia platea di persone, allo scopo di segnalare la propria presenza ed attenzione e contestualmente il tipo di relazione tra se e gli altri nonché per segnalare il rispettivo status sociale.

Il saluto si rivolge anche nel momento in cui ci si allontana dagli altri e i modi di rivolgerlo sono diversi poiché strettamente connessi alle singole culture e tradizioni. Tuttavia, il saluto racchiude in se caratteristiche di universalità e può essere rivolto sia a gesti che verbalmente o mediante le due cose combinate tra di loro.

Ci sono casi in cui vigono regole rigide per il saluto. Tra di essi il saluto militare, oppure il saluto alle autorità elevate nel contesto di cerimoniali che prevedono specifici protocolli in cui il saluto assume talvolta modi convenzionali sconosciuti a chi è estraneo al contesto stesso, per consentire ai membri di riconoscersi tra di loro.

Generalmente il saluto precede l’inizio di una conversazione, ma non sempre. Possiamo anche differenziare varie forme di saluto tra quelle in uso nella forma parlata e quelle in uso nelle forme scritte. Difficilmente infatti useremo nel parlato la locuzione “Distinti saluti” ampiamente utilizzata nelle forme scritte.

A fattori comune, comunque, in qualsiasi forma venga rivolto, il saluto costituisce elemento di buona educazione e pertanto se ne consiglia l’uso ogni volta ciò sia necessario.

Autore charlye641
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!