Sébastien Loeb_ Test Peugeot 208 T16 Pikes Peak.

"Questa Peugeot è ben più di una WRC", " è più di... qualsiasi cosa". Questa 208 è una follia turbo da 875 Cv, a trazione integrale, che fa da 0-100 in soli 1,8 secondi. E' l'auto che, nelle mani capaci di Sebastien Loeb, il 30 Giugno 2013 non solo infrangerà il record della Hill Climb di Peak Pikes, ma lo frantumerà. Se pensate ad una "vettura WRC con un grosso alettone", vi sbagliate. La T16 fa sembrare anche un auto da rally ma più estrema. Straccia tutte le regole, tutti i campionati motoristici hanno kunghe normative, ma non Pikes Peak. La classe in cui ha corso la Unlimited (illimitata) è forse l'unica che consente (eccetto alcune concessioni alla sicurezza) di costruire quel che si vuole per ottenere il tempo migliore su una pista di 20 KM su una montagna del Colorado. " Il fatto di avere carta bianca è stata una buona ragione per andare a Pikes Peak". L'auto è larga (due metri circa) e corta questa bestia, con un passo di appena 2,7 metri. E' una 208 solo nel nome e nel profilo: sotto la scocca in fibra di carbonio, c'è un telaio tubolare spaceframe fatto ad hoc e avvolto attorno a un V6 turbo da 3.2 litri: il blocco motore di una Peugeot da Endurance potenziato al massimo con l'aggiunta del turbo compressione della 908 Le Mans Diesel ( trasformato per funzionare a benzina e alle altitudini del Pikes Peak) fa capire che la casa Francese ha preparato questo esemplare in un paio di mesi. Chiuse le operazioni a Le Mans nel 2012, il team si è ritrovato con un garage pieno d'ingegneri di prima classe e alcune parti di ricambi avanzate. "Non sarebbe stato possibile realizzare questa vettura, se non fosse stato per il progetto 908". I Freni, lo sterzo e persino l'alettone posteriore sono stati strappati dalla 908 da corsa. I numeri sono da capogiro, la casa Francese dichiara che la T16 teletrasportata da zero a 200 km/h in meno di 5 secondi, grazie al suo peso piuma (875 Kg, un chilo per cavallo). Sarà anche una leggenda del WRC, ma Loeb non ha mai guidato sul Pikes Peak. Pur essendo il più grande pilota di rally della storia moderna, ha imparato a memoria le 156 curve senza il navigatore.
Autore Jacko4
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!