Serafino Massoni: La mia verità su Gesù e l'omosessualità

Serafino Massoni in questo suo video ci tiene ad elencare i motivi per cui quei "credenti" che si sentono in dovere di criticare, discriminare e addirittura odiare gli omosessuali poiché a detta loro "infrangono le leggi di Dio". Queste persone che forse sono solo piene d'odio, vanno davvero fuori strada, dando per vere cose inesistenti.

Nel Nuovo Testamento, Gesù nelle sue parole non ha mai condannato gli omosessuali, anzi non ha mai neanche citato l'omosessualità, quando invece si è preoccupato di condannare orrori come la pedofilia. Ma purtroppo alcuni credenti vorrebbero addirittura mettere sullo stesso piano omosessualità e pedofilia, dimenticando o volendo dimenticare che l'omosessualità è un rapporto tra persone adulte e consenzienti mentre la pedofilia è una gravissima violenza sessuale su minori o persino su bambini che non possono e non vogliono essere consenzienti, causando pesanti traumi e malesseri psicologici che spesso rovinano l'intera esistenza di quell'individuo.

Ciò che dice Serafino è pura verità, i versi di Gesù dicono chiaramente "Amatevi gli uni con l'altri, ama il prossimo tuo come te stesso", mentre quei credenti che hanno ben pensato di inventare religioni piene di misoginia, ignoranza e omofobia vogliono far credere che sia un loro diritto far sentire gli omosessuali come degli errori della natura, tacciandoli con le peggiori calunnie. Se invece una parte dell'Antico Testamento bolla l'omosessualità come un "abominio", dobbiamo anche ricordare come l'Antico Testamento bolla le donne come esseri inferiori ed utili solo alla procreazione che devono obbligatoriamente sottostare ad ogni volere dell'uomo, senza alcun diritto di protesta, essendo l'uomo suo padrone.

Un importante considerazione è quella di non dimenticare che le cosiddette "Sacre Scritture", altro non sono che un miscuglio di scritture scritte da più personaggi, personaggi appunto con idee diverse e con bisogno di far passare le proprie idee come parole dettate da Dio.
Autore Strega
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!