Totò e Nino Taranto: La Fontana di Trevi

Questo spezzone del film "Truffa Toto vende la fontana di Trevi" ci dimostra come spesso si faccia avanti l'ingenuità dell'animo umano. E come alcune volte ci si trovi di fronte a tante belle parole, che senza una base di conoscenza, accettiamo come assolutamente vere.

E' toccante vedere come la furbizia, come la menzogna alcune volte riesca ad avere la meglio. E come spesso la persona onesta subisca e il ladro vinca. Per fortuna non è sempre così e probabilmente non dovrebbe esserlo mai. Questo video invece ci porta all'amara realtà delle ingiustizie che quotidianamente subiamo e di cui sentiamo parlare ogni giorno sempre di più. Si vede come Totò con la sua presenza e con le sue belle parole riesca a dettare legge sull'assoluta buona fede di un'altra persona, che legata alla fiducia verso il prossimo, si appresta ad acquistare la fontana di Trevi.

Questo dovrebbe farci riflettere e capire come nella vita di tutti i giorni sia facile, soprattutto per gli anziani, cadere in tranelli di gente, che senza cuore, preferisce vivere sulle sofferenze altrui e approfittare di chi senza malizia ne cattiveria guarda senza nessuna ombra di menzogna, chi gli è di fronte. Comunque è sempre bello vedere un maestro della risata come il grande principe Antonio De Curtis capace di strappare un sorriso in situazioni del genere, senza mai essere volgare.
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!