WRC 2014 Rally Argentina Ascochinga II

E' l'unica competizione rallystica che attualmente si svolge in America Latina, la prima edizione e del 1980, il percorso è costituito da sterrati alcuni dei quali utilizzati nelle corse su strada degli anni 40'.
Sono le famose Careteras che videro crescere il talento del grande Juan Manuel Fangio, nelle prime edizioni dell'Argentina la base è a Tucuman nella parte settentrionale del paese, massiccia la presenza di neve che fa al momento una competizione invernale sulle cime, ha partire dal 1984 emigra definitivamente nella regione di Cordova una città molto legata nel mondo dell'automobile, le speciali che si disputano in quest'area centrale del paese vantano tute le caratteristiche richieste generalmente da un grande rally, un cocktail perfetto, tracciati veloci e tortuosi distribuiti all'interno delle Pampas o lungo le Sierras dove l'altitudine arriva a oltre duemila metri, strade molto selettive, grande l'impegno dei piloti la concentrazione non deve mai venir meno, bandita l'impulsività, occorre ragionare, serve disegnare una traiettoria precisa senza sbavature arrotondando le curve e limitando il più possibile le sbandate. Su questi scenari i Finlandesi hanno recitato da primi attori, Tommi Makkinen trionfa tre volte di fila dal 1996 al 1998 alla guida della Mitsubishi Lancer, Juha Kankkunen invece vince due volte nel 1993 e nel 1999 quando beffa il compagno Richard Burns, un'affermazione sul filo di lana che malgrado le polemiche rilancia la Subaru e fa salire alle stelle l'entusiasmo degli spettatori, un tifo da stadio tipicamente Sud Americano accompagna il Rally D'Argentina, il calore che il pubblico manifesta ogni edizione testimonia il feeling che si è via a via instaurato con il rally nel corso degli anni.
Autore Jacko4
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!